Halloween Run: e alla fine è andata bene
Un centinaio i partecipanti tra grandi e piccini. Tutto è andato nel migliore dei modi. Nonostante il boicottaggio di tutte le società locali, la partecipazione c'è stata. 
 

La partenza della 6km dell'Halloween Run (ph Play Full)

1 novembre 2017, Biella – «E voilà! Anche la tanto discussa manifestazione che doveva creare disagi alla circolazione e offendere le anime dei defunti, ha visto il suo epilogo, senza che la circolazione provasse alcun disagio e che nessuna anima venisse offesa.

Solo tante chiacchiere messe in giro da chi, forse, ha qualche problema con le novità e con il mondo che avanza, che gli piaccia o no». Queste sono le parole di Enrico Cavallini, presidente della Biella Sport Xperience e capo organizzatore della prima edizione della Halloween Run, che, a manifestazione finita si lascia andare a qualche sfogo.

La manifestazione, non competitiva, ha visto la partecipazione di una sessantina, tra bimbi e genitori, affrontare il percorso Casper di 2,5km, che ha portato i partecipanti nelle due aree gioco, dove le volontarie e i volontari li attendevano per renderli felici e fare passare loro un bel pomeriggio.

Quasi una quarantina i “grandi” che si sono cimentati sul percorso da 6km.

«Sono contento, e parlo a nome di tutto il mio prezioso team – continua Cavallini – che tutti i partecipanti si siano divertiti. Era il nostro scopo e lo abbiamo raggiunto»

Qualche rammarico però, non può mancare: «Mi è dispiaciuto vedere che nessun componente delle maggiori squadre del Biellese abbia partecipato. Un'evidente combutta verso la nostra organizzazione, che ormai da mesi sta patendo queste avversità. Dalle prossime edizioni sarà nostra cura puntare i nostri sforzi sulla partecipazione extra provinciale»

Sulla 6km i più veloci sono stati Christian Agnolin, seguito da Carlo Valcauda e Alberto Gallotto, mentre al femminile le prime tre a giungere all'arrivo sono state Michelle Gnoato, che ha preceduto Arianna Ramasco e Laura Bisson.

Alle premiazioni hanno ritirato il meritato premio la maschera più bella tra i bambini, la maschera più bella tra gli adulti, che ha ricevuto un buono cena di 10€ offerto dal ristorante/pizzeria Ghost's, la famiglia più numerosa, che ha ricevuto il Trofeo Città di Biella e un buono cena di 25€ offerto da Ghost's, più tanti premi a sorteggio, tra cui 10 graditissime forme di Sbirro, il celeberrimo formaggio di Botalla Formaggi, eletto a eccellenza biellese.

Tutte le informazioni si possono trovare nella pagina dedicata alla manifestazione 

 
 
 
Via il percorso Monster dall'Halloween Run
Vista la mancanza di disponibilità dei gruppi di Protezione Civile occupati nel presidio dei Cimiteri, viene annullato il percorso lungo di 10km. Restano confermati il Casper per i piccini e lo Zombie da 6km. 
 

L'Halloween Run vuole essere un momento di divertimento

27 ottobre 2017, Biella – Chi voleva partecipare al percorso Monster da 10km alla prima edizione dell'Halloween Run dovrà accontentarsi del percorso di 6km, lo Zombie.

Infatti, dopo la comunicazione ricevuta da parte della Protezione Civile di Biella, congiuntamente ad altri gruppi di Volontari, che hanno espresso la mancanza di disponibilità del personale già occupato al presidio dei cimiteri cittadini, il Comitato Organizzatore, al fine di garantire la sicurezza dei partecipanti, ha scelto di eliminare il percorso da 10km, il Monster.

«Visto che la Protezione Civile non ha dato la propria disponibilità – spiega Enrico Cavallini, capo organizzatore -, così come gli altri gruppi di Volontari, di fatto non abbiamo il personale per presidiare e garantire la sicurezza sui 10km,pertanto viene annullato il percorso Monster da 10km, lasciando attivi solo il Casper e lo Zombie. In questo modo, con le nostre sole forze, riusciamo a garantire la sicurezza. Inoltre, visto che i runner (quelli che potrebbero dilettarsi sulla 10km) stanno ricevendo la contro pubblicità, è inutile sparpargliare qualche decina di partecipanti su due percorsi...La partenza sarà cmq alle 16 per i bimbi e alle 17.30 per la 6km, come da programma, in modo di terminare le premiazioni alle 19.00»

Restano confermati nel tracciato e negli orari di partenza i due percorsi più corti, ovvero:

Casper di 2,5km con partenza alle ore 16.00
Zombie di 6km con partenza alle ore 17.30

Le iscrizioni saranno possibili direttamente presso il ristorante Ghost's dalle ore 15.00 del 1° novembre, oppure in modalità “evita la coda”, da Bibosport in Via Mazzini, 17/b, 13900 Biella.

Tutte le informazioni si possono trovare nella pagina dedicata alla manifestazione 

 
 
 
Se non vedi la pagina clicca qui. 
Il 1° novembre tutti in maschera all'Halloween Run
Mercoledì 1° novembre, una marcia non competitiva per festeggiare Halloween. Partenza e arrivo alla pizzeria Ghost's. Tre percorsi per bambini e adulti da 2,5 a 10 km. E poi cena a prezzo convenzionato per i partecipanti. 
 

La locandina della manifestazione

9 ottobre 2017, Biella – Halloween è la festività di origine celtica che gli Stati Uniti hanno reso famosa in tutto il Mondo, esportandone anche il format. L'usanza di mascherarsi e truccarsi l'ha portata alla pari del nostro Carnevale, questo è il motivo per cui ha ben attecchito anche in Italia.

La celebrazione della festività è la notte tra il 31 ottobre e il 1° novembre, e quindi perché non sfruttare la giornata del 1° novembre, dopo avere adempiuto alle ricorrenze cristiane dedicate ai Santi, per smaltire gli eccessi della serata precedente con una marcia a passo libero?

Nel caso dei bambini, perché non prolungare il gioco di “dolcetto o scherzetto”?

Ecco che nasce allora il 1° Halloween Run, la manifestazione podistica, di marcia ludico motoria a passo libero, che vedrà la sua base logistica, niente meno che al ristorante Ghost's di Biella, giusto per restare in tema.

Il pomeriggio, dalle 16.00, sarà dedicato ai più piccoli che, accompagnati dai genitori o dai nonni, si cimenteranno nel percorso Casper (il fantasmino dei cartoni animati) di 2,5 chilometri, che li porterà dapprima allo Stadio e poi ai Giardini Arequipa: qui i piccoli marciatori troveranno un delizioso ristoro e una serie di giochi da svolgere per guadagnarsi la meritata dose di “dolcetti”.

Al termine del giro, ristoro presso Ghost's e a seguire la premiazione della maschera migliore e della famiglia più numerosa.

Dalle ore 17.00 sarà invece la volta degli adulti. I primi a partire saranno i podisti impegnati nel percorso Monster (detto anche Giro dei Due Cimiteri) da 10 chilometri, per i più allenati, che toccherà il cimitero di Biella e quello di Ponderano.

Alle 17.30 sarà l'ora dei “morti viventi”, con i partecipanti al percorso Zombie di 6 chilometri, che toccherà solo il cimitero di Biella.

Al termine della manifestazione, sempre presso il ristorante Ghost's, dopo un reintegro delle forze, si procederà alla premiazione della maschera migliore e tanti premi a sorteggio.

Per chi vorrà fermarsi, sarà possibile cenare a prezzo convenzionato a partire da 8 euro, bevande incluse.

La manifestazione vuole essere un momento ludico di gioco e divertimento, tanto per i bambini quanto per gli adulti.

Le iscrizioni saranno possibili direttamente presso il ristorante Ghost's dalle ore 15.00 del 1° novembre, oppure in modalità “evita la coda”, da Bibosport in Via Mazzini, 17/b, 13900 Biella.

Tutte le informazioni si possono trovare nella pagina dedicata alla manifestazione

 
 
Purtroppo le previsioni meteo di sabato 28 pomeriggio promettono rovesci temporaleschi, pertanto la
Sabato 28 aprile, dalle ore 15.00, appuntamento allo Stadio Lamarmora Pozzo per la 1a edizione della
Nasce la corsa a eliminazione rivolta alla salute, organizzata dal Comune di Biella, su un progetto